La tua ora:
Milano: 04:29 PM
LIVE CHAT
  Sale1 Sale2
Scegli la versione lingua del sito

TERMOSTATI E TERMOREGOLATORI


TERMOSTATI E TERMOREGOLATORI

CARATTERISTICHE GENERALI

Disponibili a corredo, installati e cablati a bordo della nostra ampia gamma di riscaldatori elettrici per svariati impieghi industriali, in ogni applicazione in aria, gas o fluido in immersione, oppure forniti separatamente ai nostri clienti in funzione delle specifiche esigenze di termoregolazione di dati processi termici, forniamo diversi dispositivi di termoregolazione e controllo temperatura, spesso indispensabili per preservare il riscaldatore elettrico dal rischio di surriscaldamento e prematuro danneggiamento.

Tali dispositivi si suddividono principalmente in due famiglie:

TERMOSTATI:

Il termostato è uno strumento che permette di rilevare la temperatura di un fluido, aria o gas e di regolarla in base alle specifiche esigenze di processo. Spesso, questo dispositivo è adottato al fine di evitare il surriscaldamento della resistenza sulla quale è istallato per prevenirne il danneggiamento.

In generale, il termostato è uno strumento utile a rilevare e regolare la temperatura del locale all’interno del quale lo stesso è posizionato. I termostati, infatti, possono essere installati in qualunque locale chiuso o all’interno di elettrodomestici e macchinari industriali di vario tipo.

Tecnicamente, i termostati sono generalmente costituiti da un semplice interruttore ON/OFF che si attiva quando un particolare sensore interno rileva una variazione di temperatura (in gergo tecnico c.d. “differenziale di temperatura”), determinando anche l’accensione o lo spegnimento dell’impianto di riscaldamento.

Esistono in commercio diverse tipologie di termostati realizzati per meglio adattarsi alle esigenze degli utenti; il loro funzionamento varia molto in funzione delle componenti interne e della tecnologia adottata in fase di costruzione.

Nell’ampia tipologia di termostati comunemente presenti sul mercato, i termostati possono essere divisi principalmente in due gruppi: termostati meccanici (o analogici) e termostati elettrici (o elettronici).

In generale, comunque, all’interno dei “termostati a funzionamento meccanico” è presente un fluido o una lamina sensibile alla variazione della temperatura e che determina l’accensione e lo spegnimento del termostato stesso.

Nei “termostati a funzionamento elettrico”, invece, il sensore preposto a rilevare le variazioni di temperatura è chiamato “resistore” ed è installato all’interno di un circuito elettrico che determina l’attivazione e lo spegnimento del termostato al variare della temperatura. L’attivazione del termostato, poi, provoca l’accensione o lo spegnimento dell’impianto di riscaldamento domestico al quale è collegato.

Con l’avvento dei “termostati digitali”, molto più avanzati di quelli su indicati sono, invece, possibili regolazioni multiple di temperatura.

TERMOSTATI BIMETALLICI

  • Termostati bimetallici con bulbo ad asta rigida (Monofase) – tipo con scala di regolazione temperatura standard 0-90°C, tipica sui modelli installati sulle resistenze per scaldabagno (tipo “RT”vedi link), disponibili sia nella versione di regolazione che di sicurezza con intervento fisso (“cut-out“).
  • Termostati bimetallici con bulbo capillare (Monofase e Trifase) – di cui disponiamo in versione standard Monofase del tipo con scala di regolazione temperatura 0-40°C0-90°C, oppure con isteresi più ampie con scala di regolazione: 0-120°C, 90-210°C, 70-300°C,  tipicamente installati sulle resistenze con attacco filettato oppure su resistenze flangiate e batterie elettriche di riscaldamento aria.  Tutti i modelli di termostati su indicati sono disponibili sia nella versione c.d. “di regolazione che “di sicurezza” scala 90-110°C, con punto di intervento fisso (“cut-out“).

Tutti i termostati sono disponibili con varie scale di regolazione temperatura e possono essere “a riarmo automatico” che “a riarmo manuale”.

Su specifica esigenza del cliente o, in funzione di alternative esigenze di controllo temperatura, possiamo fornire separatamente oppure a corredo del riscaldatore, ulteriori modelli di termostati e termometri con differente range di temperatura.

PRODOTTO DI QUALITA’ CERTIFICATA

L’intero ciclo produttivo dei termostati e termoregolatori è sottoposto ai più rigidi controlli dimensionali ed a collaudi elettrici in accordo alle normative internazionali vigenti CEI/EN e omologati UL, TÜV,  DNV, ecc…

Termostati e Termoregolatori Standard a Catalogo

I nostri termostati e dispositivi di termoregolazione sono disponibili in stock per pronta consegna in varie tipologie standard presso i nostri magazzini, suddivisi per famiglia (termometri analogici e digitali, termostati bimetallici, termostati a bulbo rigido oppure termostati a bulbo capillare), scala di regolazione e tensione standard.

ALCUNI ESEMPI:


Richiedi preventivo